Ricerca Avviata

NOTTE NAZIONALE DEL LICEO CLASSICO 2023- Homo sum, humani nihil a me alienum puto

Pubblicato in data 5 mag 2023
Ultima Revisione in data 5 mag 2023

           

 

Venerdì 5 maggio, dalle ore 18.00 alle ore 24.00, si svolgerà, presso la sede del Liceo classico Vitruvio Pollione di Formia, la 9ª edizione della “Notte nazionale del Liceo Classico” in contemporanea con 355 licei italiani e 9 stranieri.
        L’appuntamento, dalle ore 18.00 fino alle 24.00, vedrà una serie di laboratori, curati in prima persona dagli allievi e dai docenti del liceo, con esperimenti scientifici, letture di testi significativi della letteratura classica greco-latina, delle letterature italiana e inglese, quindi della cultura, della filosofia e della scienza moderna e contemporanea, accanto a intrattenimenti teatrali e musicali.
        Il tema che unirà la prima e la seconda parte della serata è l’humanitas: in un momento in cui si percepiscono ancora gli effetti di un periodo difficile, gli studenti con le loro performances coinvolgeranno il pubblico in una riflessione sui valori legati alla nostra umanità, grazie anche a confronti con figure di spicco del nostro panorama culturale.
Ospite d’onore della serata, alle ore 21, sarà Aldo Cazzullo, che, da oltre trent’anni, racconta le principali vicende italiane e internazionali e partecipa, come opinionista, alle più popolari trasmissioni televisive, condividendo con il pubblico le sue esperienze giornalistiche, i suoi studi, le sue conoscenze, le sue riflessioni. Vicedirettore del Corriere della Sera ha dedicato oltre venticinque libri alla storia e all'identità italiana, sia in chiave critica sia in difesa della storia e delle potenzialità del nostro Paese. Nel 2020 ha pubblicato "A riveder le stelle. Dante, il poeta che inventò l’Italia", un racconto dell'Inferno dantesco arricchito con acute e profonde riflessioni sull'attualità, e successivamente il volume sul Purgatorio dantesco, "Il posto degli uomini". Conduce su LA7 il programma di approfondimento storico "Una giornata particolare", che ha ispirato una omonima raccolta, edita da Solferino, di piccole e grandi storie: uomini e donne che hanno segnato la storia d’Italia e che testimoniano la straordinaria umanità ma anche la altrettanta straordinaria capacità di resistenza del nostro popolo. Ha pubblicato poi, nello stesso anno, "Mussolini il capobanda", subito in vetta alle classifiche. I suoi libri hanno venduto oltre un milione e mezzo di copie.
Aldo Cazzullo dialogherà con gli studenti e rifletterà con il pubblico sui principali temi di attualità.

Tutti gli allegati

Non sono presenti allegati.